Guerra ai Gootiani!

27 novembre 2011
Lancio del Mars Science Laboratory

Lancio del Mars Science Laboratory

Non dovrebbe esserci il bisogno di spiegare perché il World Weekly News non vada preso sul serio (*) ma visto che la bufala riciclata delle grandi astronavi aliene in rotta verso la Terra che dovrebbero arrivare tra oggi e domani (di cui ho già parlato qui) è stata pubblicata su quel tabloid e ha avuto l’onore della prima pagina in molti siti per ufettarimi aspetto che il suo seguito possa fare altrettanto e quindi … mi porto avanti coi lavori.

Ieri, 26 novembre 2011, la NASA ha lanciato un grosso razzo da Cape Canaveral (qui l’annuncio). Secondo l’ineffabile World Weekly News (qui l’articolo) non si sarebbe trattato però –  come dichiarato dall’agenzia spaziale americana – del Mars Science Laboratory,  il nuovo spettacolare rover destinato ad atterrare su marte il 6 agosto 2012, missione in preparazione da anni. Sarebbe stato invece di un missile anti-alieni destinato a colpire le tre gigantesche astronavi aliene del pianeta Gootan in rotta verso la Terra. Il razzo si chiamerebbe “Spielberg” in onore dell’omonimo regista.

Secondo il tabloid, la NASA avrebbe dichiarato che il missile dovrebbe giungere a destinazione dopo due giorni ed essere seguito da una decina di altri razzi lanciati da Russia e Cina per intercettare le astronavi aliene prima che entrino nell’atmosfera terrestre…

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Complotti prossimi venturi

27 novembre 2011

SwitchNAPDopo l’Area 51, lo sbarco sulla Luna, gli illuminati, l’11 settembre, le scie chimiche, HAARP, Nibiru, la Elenin e il bunker delle Svalbard eccovi in anteprima la nuova frontiera del complottismo.

Nel deserto del Nevada, a pochi km da Las Vegas, si erge una fortezza inespugnabile, protetta da un servizio di vigilanza armato fino ai denti, dentro la quale si distendono enormi capannoni pieni di sofisticatissime apparecchiature elettroniche che gestiscono o filtrano la posta elettronica, i dati bancari, i profili, i dati di centinaia di milioni di utenti di tutto il mondo…

Si chiama SwitchNAP, si estende per 200.000 m², consuma come una città ed è presidiato 24 ore al giorno per 365 giorni all’anno da personale di sicurezza e tecnici, tutti rigorosamente vestiti di nero.

L’hanno visitato gli inviati del Corriere della Sera. Ecco l’articolo: Dentro il SuperNap, il centro di tutti i (nostri) segreti. E qui c’è la homepage del misterioso centro dati: www.switchnap.com.

Qualcosa mi dice che ne sentiremo parlare presto in qualche sitarello complottista. Vedremo!


Rimedi per tempi di crisi: diventa anche tu immortale

18 novembre 2011

Vi propongo una soluzione per questi terribili tempi di crisi economica.

Prahlad Jani

Prahlad Jani, il vecchietto che non caga da 70 anni

L’anno scorso molti di voi avranno letto di Prahlad Jani, in arte Mataji, il guru indiano che da 74 anni starebbe vivendo senza mangiare e senza bere, prendendo il sole e respirando l’aria, nutrendosi cioè del prana, l‘elemento sottile, il respiro, principio vitale che permea tutti gli esseri viventi.

Questo fenomenale vecchietto è stato osservato dall’equipe medica del dr. Sudhir Shah: in quindici giorni non avrebbe ne’ mangiato ne’ bevuto senza deperire minimamente. Le critiche al lavoro di questo medico sono già state esposte (vedi qui) e non mi ci soffermo, anche perché non è di lui che voglio parlare. Dirò soltanto che il presunto guru poteva, per esempio, fare gargarismi durante i bagni quotidiani e incontrare senza alcun controllo i suoi fedeli in una zona non ripresa da telecamere.

Il dr. Sudhir Shah è un adepto di una filosofia-religione, il giainismo, uno dei cui principi è la pratica del digiuno assoluto come metodo per purificarsi e rendere più profonda la propria fede. Questo principio è ripreso dai breathariani, una setta che sostiene che gli esseri umani in realtà non avrebbero bisogno di cibo e acqua per vivere, potendo trarre tutto quello che gli serve direttamente dal prana e dal Sole.

Potete tranquillamente crederci perché è sicuramente vero che lo yogi indiano è 70 anni che non mangia, non beve e non fa la cacca. Siamo noi scettici che non lo accettiamo perché abbiamo la mente chiusa e non capiamo cose che dipendono da una diversa spiritualità che va oltre la nostra; in realtà eventi simili succedono da sempre…

Leggi il seguito di questo post »


Rapimenti alieni e disturbi del sonno

15 novembre 2011

L’anno scorso avevo tradotto un articolo di Psychology Today (Rapimenti alieni: realtà?) dove venivano presentate alcune ricerche che mostrano come i cosiddetti rapimenti alieni possano in realtà essere messi in relazione ad alcuni disturbi psicologici noti, come la paralisi del sonno (o paralisi ipnagogica).

Rapimenti alieni o paralisi del sonno?

Rapimenti alieni o paralisi del sonno?

Brian Sharpless, psicologo dell’Università della Pennsylvania, ha confermato quelle conclusioni, rivedendo i dati di 35 ricerche sul tema della paralisi del sonno condotte negli ultimi 50 anni e che hanno coinvolto più di 36000 soggetti.

La paralisi ipnagogica è un fenomeno abbastanza studiato. Al risveglio dal sonno REM può succedere che cervello e corpo subiscano, per così dire, una momentanea dissociazione.

Il corpo rimane paralizzato, come avviene normalmente durante il ciclo di sonno REM, ma la mente è semi-lucida o anche del tutto cosciente dell’ambiente circostante, anche se gli occhi possono essere chiusi. L’esperienza non può essere tecnicamente classificata né come veglia né come sonno.

Per alcune sfortunate persone questa paralisi è accompagnata da orribili allucinazioni visive e uditive: luci brillanti, senso di soffocamento e la convinzione che sia presente un intruso… Leggi il seguito di questo post »


Dolcenera

7 novembre 2011

Ai poveri infelici che parlano dell’alluvione che nei giorni scorsi ha colpito Genova, le Cinque Terre e la Lunigiana come di un segno dell’ira divina che porterà all’Apocalisse, dedico una canzone scritta da Fabrizio De André nel 1996. L’album era “Anime Salve” e la canzone – bellissima come tutte quelle di Faber – si intitola Dolcenera.

L’avrete sentita molte volte ma probabilmente, come me, non l’avete ascoltata. Provate a farlo ora, guardando le immagini di questo video. Parla dell’alluvione che nell’ottobre del 1970 colpì Genova, causando l’esondazione di vari torrenti tra i quali il Bisagno [aggiornamento del 24/11/2011: l’audio purtroppo è stato rimosso dal video, probabilmente per problemi di copyright].

Allora, come oggi, la città fu devastata: stessi torrenti costretti nel cemento che esondano, l’acqua nera che corre violenta e sale nelle strade e nei vicoli fino ai primi piani delle case, i passanti travolti, le auto ammucchiate le une sopra le altre e coperte dal fango, la gente disperata, i morti…
Leggi il seguito di questo post »


Bufale riciclate: astronavi giganti in arrivo il 27 novembre

6 novembre 2011

Astronave aliena in arrivo?

L'astronavona arriverà nel 2011 o nel 2012?

A gennaio ci avevano raccontato che tre astronavi giganti in rotta verso la Terra sarebbero state avvistate dalle parti di Plutone. La data per l’arrivo era il dicembre 2012, ma a quanto pare è stata anticipata: saranno tra noi il 27 novembre di quest’anno!  La “notizia” è qui.

A dirlo a gennaio era Craig Kasnov, inesistente astrofisico del progetto SETI. Ora è l’altrettanto inesistente astronomo di fama mondiale Nirmal Bappu insieme ai suoi inesistenti colleghi scienziati John Malley e Mao Kan, affiliati ad inesistenti istituzioni scientifiche (o ad enti veri che si occupano di ben altro che queste sciocchezze).

La cosa strana è che, nonostante l’anticipo sulla data di arrivo, le astronavone sono ancora esattamente dov’erano a gennaio, quasi fossero … appiccicate. Per una spiegazione dettagliata sulla bufala in questione vi rimando all’articolo che scrissi a gennaio: “Tre gigantesche astronavi ci attaccheranno nel dicembre 2012“. Visto che si parla anche delle immagini di SOHO, vi segnalo anche La Colomba Spaziale (addirittura del 2009).

La bufala di gennaio era stata pubblicata su testate del tutto inaffidabili come Examiner.com e Pravda.ru. Quella odierna viene nientepopodimeno che dal famigerato World Weekly News, un sito pensato da burloni che si divertono a diffondere le storie più assurde che ben presto vengono diffuse sul web da centinaia di siti per creduloni. Non ci credete? Leggi il seguito di questo post »


Alle radici della fuffa…

2 novembre 2011

Effetto Dunning-Kruger?

Effetto Dunning-Kruger?

Vi è mai capitato di provare un forte senso di imbarazzo per le esibizioni di certi personaggi in programmi televisivi tipo “Italia’s got talent” o “La Corrida”, o magari in realitytipo il “Grande Fratello”? È mai possibile che non si rendano conto di quanto sembrino stupidi e ridicoli?

A volte si tratta di numeri progettati ad “arte” (virgolettato d’obbligo) per destare questo tipo di raccapriccio negli spettatori che proprio per queste sensazioni continuano a seguire lo spettacolo. Altre volte davvero il concorrente di turno non si rende conto di quanto è ridicolo quel che fa, ed è anzi convinto di aver fatto un’ottima esibizione. Molto probabilmente questa persona è vittima di un bias (pregiudizio) cognitivo che prende il nome di “effetto Dunning-Kruger”… Leggi il seguito di questo post »