La triste fine dei Lunacomplottisti, parte 5

5 gennaio 2018
Un lunacomplottist

Un lunacomplottista

Al solito, gli approfontimenti e le puntate precedenti li trovate in fondo (e il tipico lunacomplottista qui a fianco).

Di nuovo, per chi passasse di qui per caso e ancora non lo sapesse, i lunacomplottisti sono quei tizi un po’ ridicoli che credono che l’uomo non sia mai stato sulla luna e pensano che il programma Apollo sia stato un complotto del governo statunitense per ingannare la nazione e il mondo. In genere manifestano pubblicamente la propria ignoranza ragliando cretinate con ostentata convinzione e sicurezza, facendo intendere che loro la sanno lunga e ammiccando al pubblico come se anche loro dovessero esserne altrettanto convinti. Ne potete vedere qui sotto un esempio… come dire? Onorevole?

http3a2f2fi-huffpost-com2fgen2f19200272fimages2fn-carlo-sibilia-628x314

Un altro lunacomplottista

Ma torniamo alle cose serie. Ecco dunque l’ennesimo confronto tra i dati del Lunar Reconnaissance Orbiter (missione LRO del 2009 tutt’ora in corso) e quelli delle missioni Apollo. Questa volta però non si tratta di immagini ma di un video (che non ho fatto io ma l’ottimo InHoaxidable). Sulla sinistra c’è la ripresa dell’allunaggio dell’Apollo 15 (avvenuto il 30 luglio del 1971). Sulla destra un’animazione ottenuta tramite Google Earth. L’immagine del LRO mappata sulla Luna è la M175252641.

Notetete una differenza importante tra le immagini dell’Apollo e quelle del LRO: nelle seconde ci sono il modulo di atterraggio e le tracce lasciate dagli astronauti nel 1971.

Noi ingenui pensiamo che il filmato parli da solo. Ai lunacomplottisti però non la si fa. È ovvio che anche Google (lo stesso motore di ricerca che usano per le loro idiozie che magari pubblicano su YouTube, a sua volta proprietà della società di Mountain View) sia coinvolto, insieme ai ricercatori che ci lavorano, nel Grande Gombloddo Globale®© ordito dalla NASA e dalla CIA negli anni ’60 del secolo scorso.

Se non ci fossero bisognerebbe inventarli. È bello avere dei punti di riferimento verso il basso.


Approfondimenti:

Annunci