About

«L’Illuminismo è la liberazione dell’uomo dallo stato volontario di minorità intellettuale. La minorità intellettuale è l’incapacità di servirsi dell’intelletto senza la guida di un altro. Questa minorità è volontaria quando la causa non sta nella mancanza d’intelletto, ma nella mancanza di decisione e di coraggio nel farne uso senza la guida di altri. Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti del tuo proprio intelletto! Questo è il motto dell’illuminismo»

(Immanuel Kant, filosofo, 1784)

Annunci

8 Responses to About

  1. Adrian ha detto:

    Bellissima citazione! Poi essendomi laureato in filosofia apprezzo ancora di più 😀

    Complimenti per il blog. Molto bello!! Usavo anch’io il termine fuffologia e mi ha fatto molto sorridere che non ero l’unico XD. Lieto di averti conosciuto. Continua il buon lavoro !!

    Mi piace

    • Gabriele ha detto:

      Grazie mille! Che un laureato in filosofia apprezzi la mia citazione mi onora davvero. Bellissimo il tuo blog. Mi complimento per i temi che tratti e le bellissime immagini che inserisci. Ti linko all’istante!

      Mi piace

  2. Pasquale ha detto:

    Ciao, sei davvero un grande.

    Sono un ateo convinto, razionale fino al midollo, prendo con le pinze tutte le teorie complottiste o cazzate new age che sento, e ne sento parecchie.
    Sto trovando qui molte risposte a dei dubbi che avevo.

    Purtroppo avendo l’università e il lavoro, ho poco tempo per dedicarmi allo scrivere i miei pensieri o a fare ricerche per confermare o confutare tutti quei pastrocchi che sento da chi mi circonda.. e ne avrei di cose da dire.

    Posso solo raccontarti di una volta che fui fermato da un testimone di Geova: mi fece un discorso di 5 minuti, lo bloccai e poi lo invitai a seguirmi in un ragionamento che avevo maturato, raccontandoglielo in modo diretto.
    Chiamò quindi un altro “fratello”.
    Iniziai a dire che da piccolo fui educato coi più ferrei dogmi del Cristianesimo e che ero arrivato al punto da voler intraprendere l’ascesa spirituale della Chiesa (ovvero diventare prete) così chiamarono un terzo fratello, ma che un giorno mi bloccai in questo semplice ragionamento:

    – Io sono stato uno studente scapestrato alle superiori, quando combinavo qualcosa di male la prof mi mandava dal preside e questo procedeva a farmi svariati cazziatoni;
    in questo caso io ero cattivo (loro confermarono)
    la prof era buona (loro confermarono)
    il preside era buono (loro confermarono)

    -Io allora dopo aver ricevuto l’avvertimento di una possibile sospensione alla seguente mia cosa storta, mi guardavo bene dal comportarmi male:
    così diventai buono (loro confermarono)
    perché ero stato mandato via dalla prof che era buona (loro confermarono)
    e il preside punendomi aveva fatto una cosa buona (loro confermarono)

    -quindi, se io sono cristiano, e mi comporto male, e morendo vengo mandato all’inferno, e trovo il Diavolo che mi punisce perché mi sono comportato male….
    allora non posso dire che il Diavolo sia cattivo, perché punisce i cattivi come fa il mio preside, e allora il Diavolo è il solo che fa in modo che i cristiani si comportino bene, quindi, a differenza di Dio che si comporta come un padre troppo permissivo che rovina il figlio, il Diavolo che punisce chi pecca, in sostanza è buono!

    Loro fecero cenno di sì con la testa…. restarono per un secondo fissi a guardarsi tutti e tre, mi salutarono e andarono via.

    Non posso nasconderti che gongolai.

    Un saluto
    Pasquale

    Mi piace

    • Gabriele ha detto:

      🙂

      L’introduzione del maligno, secondo il mio modesto parere, è una delle maggiori fallacie nelle religioni derivate dal cristianesimo. Se esiste ed è l’essenza del male che si oppone al bene, e dunque il nemico di dio, allora delle due l’una: o dio non vuole disfarsene o non può disfarsene. Entrambe le opzioni portano a delle contraddizioni mica da poco…

      La realtà è che bene e male, giusto e sbagliato sono categorie del tutto umane i cui confini cambiano nel tempo. Di un dio che giudica non so che farmene.

      Mi piace

  3. giovanni p. ha detto:

    Bravo e complimenti per il sito e il coraggio….

    Mi piace

  4. Ale ha detto:

    oggi ho letto un articolo molto preoccupante, non credo a maya o altri pazzi, ma leggendo l’articolo mi sto preoccupando, c’è scritto che Un consulente astrofilo nasa di nome Federico Caldera ha rivelato una notizia segreta dicendo che :dice che nel luglio del 2011
    mentre si stava provando il telescopio orbitale wise
    ha scoperto uno sciame di anomalie gravitazionali e che sono diretti veso la terra, si sanno dimensioni traiettorie e ora di impatto ma non sono visibili otticamente scrive che non è stato detto nulla perchè non si poteva fare nulla vorrei avere delle altre notizie grazie

    Mi piace

  5. monte ha detto:

    un mito.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: